Società
giovedì 29 dicembre 2016
Sci club Trichiana, il premio Gli Indimenticabili a Carlo Calzà

Dopo un anno di stop, torna a Trichiana il premio “Gli Indimenticabili”, il riconoscimento voluto dallo Sci club Trichiana per onorare i protagonisti degli sport della neve. La consegna avverrà questa sera alle 17 al centro parrocchiale San Felice.
La scelta per il 2016, anno che rappresenta la 17ª edizione del premio, è caduta su Carlo Calzà, protagonista nel pattinaggio di velocità alle Olimpiadi di Cortina 1956, ma anche appassionato di sport (e praticante) a trecentosessanta gradi. Sarà l'occasione per sentire dalla sua voce esperienze, aneddoti e curiosità di un'epoca in cui lo sport era vissuto, anche ai massimi livelli, in maniera meno programmata rispetto ad oggi.
«Il premio “Gli Indimenticabili” vuole essere un riconoscimento per atleti, tecnici, dirigenti, aziende e istituzioni che tanto e bene
hanno lavorato per lo sport», spiega Ivo Costan. «In particolare, vuole premiare persone alle quali è stata dedicata un'attenzione marginale in quanto protagoniste di discipline sportive che salgono agli onori delle cronache solamente quanto rimpinguano il medagliere nazionale».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri