Dal Comitato
giovedì 26 ottobre 2017
Brainpower, vincere la disabilità si può, anzi si deve!

Sabato 4 novembre, alle 20, il dottor Vittore Costa, chirurgo ortopedico, ideatore della chirurgia protesica dinamica, incontra l'associazione BrainPower, gli amici della scuola di sci Antelao e tutti coloro che vorranno essere presenti, al ristorante PepeNero di Noventa Padovana, per dimostrare come medicina, sport e buona alimentazione possano ridurre i confini della disabilità.
Vi segnaliamo con piacere l'iniziativa, che gode del patrocinio del Comitato Veneto Fisi, i cui dettagli potete leggere nella nota stampa di seguito.


«Un incontro per dimostrare, concretamente, che vincere la disabilità si può, anzi, si deve». Con queste parole il dottor Vittore Costa, chirurgo specializzato in chirurgia protesica mini invasiva di anca e ginocchio, già chirurgo all'Ospedale Sant'Antonio di Padova, introduce l'evento del 4 novembre a Noventa Padovana. Un incontro per ridefinire, innanzitutto, il concetto di disabilità. «Abilita' specifiche contro disabilità, Brainpower contro ogni barriera, alimentazione come prima cura, condivisione contro i preconcetti: sono queste le armi che, in sinergia con la parte medica, contribuiscono a relegare il concetto di disabilità all'ambito del preconcetto» dichiara il dottor Vittore Costa.
«Un pensiero concreto che puo' agire sulla vita reale» afferma il medico, «un incontro, a scopo benefico, con l’obiettivo di poter acquistare un nuovo “dualski”, la preziosa scocca che consente anche a portatori di handicap fisico di poter sciare con maestri specializzati sperimentando sul campo il potere della sport therapy di BrainPower sulle piste delle Dolomiti Venete, grazie anche alla professionalità della Scuola Sci-Snowboard Antelao di San Vito di Cadore».
Durante l’evento ci sarà un momento conviviale che permetterà di apprezzare una buona cucina in tutti i sensi: il menù elaborato dallo chef Sandro basato interamente sui recenti dettami della cucina nutraceutica.
Per una migliore accoglienza, è richiesta prenotazione entro il giorno chiamando il numero 049 8935572.

Nota stampa

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri