Sci alpino
mercoledì 22 novembre 2017
Ecco il nuovo logo di Cortina 2021

La connessione con la montagna e con Cortina, la neve, lo sport e la tradizione italiana: sono questi i concetti che prendono vita nel logo dei Campionati del Mondo di Sci Alpino Cortina 2021.
Due sono gli elementi complementari che interagiscono tra loro nel logo, la neve e l’azione, richiamando contenuti e valori per diventare un vero simbolo e durare nel tempo.
La neve si cristallizza nel logotipo Cortina 2021, a rappresentare il contesto, per un’applicazione generale, urbana, come elemento decorativo che crea il mood dell’evento.
L’azione è la fusione della tradizione dell’Italia e di Cortina in uno scudetto, elemento dal forte rimando sportivo, che unisce il tricolore – la nostra identità – all’azzurro delle divise delle nostre nazionali. Protagonista indiscusso lo scoiattolo rosso, il simbolo per eccellenza della località ampezzana, ad incorniciare Cortina 2021.
Con il supporto della dicitura ufficiale Fis Alpine World Ski Championships, il logo vivrà sia sulle comunicazioni istituzionali che sul merchandising, utilizzato in forma integrata con l’elemento della neve o singolarmente.
Il logo di Cortina 2021 è stato progettato da Italo Lupi e Heads Collective (Renzo di Renzo) in un lavoro sinergico, come nei migliori team sportivi.
Italo Lupi, laureato architetto e laurea honoris causa al Politecninco di Milano, progetta per interventi di disegno urbano e programmi di grafica ed editoria. Autore con Migliore e Servetto della vestizione di Torino per le Olimpiadi Invernali 2006. E’ stato art director di Domus e direttore (per sedici anni) di Abitare. Tre Compassi d’Oro (uno alla carriera). E’ Royal Designer for Industry a Londra. Ha pubblicato il libro “Autobiografia grafica” con Corraini Editore.
Renzo di Renzo, già Direttore Creativo di Fabrica e Direttore Responsabile della rivista Colors, è fondatore e Direttore Creativo di HEADS Collective, studio internazionale di design e comunicazione. Insegna Design Management, Comunicazione e Marketing Culturale all’Università di San Marino e allo IED. Ha curato numerosi libri di immagine e pubblicato opere di poesia e narrativa.

“Il logo dei mondiali di Cortina 2021 - spiegano Italo Lupi e Renzo di Renzo - nasce dalla considerazione che un segno non può rimanere fine a se stesso ma deve richiamare una serie di contenuti e valori: solo così si trasforma in simbolo e diventa l’elemento costitutivo di un’immagine coordinata. Abbiamo lavorato sulla metafora della neve che ci rende più sensibili alla bellezza e alle emozioni, che avvolge le cose e le persone fino a farle diventare parte di una stessa storia, e vi abbiamo innestato la passione per lo sport e lo sci, rappresentata dallo scudetto che riprende gli elementi tipici di Cortina.”

“Cortina è un grande marchio, un brand unico che va valorizzato e messo in vetrina insieme a tutti gli altri luoghi magici presenti in Italia - commenta Alessandro Benetton, Presidente della Fondazione Cortina 2021 – un mondiale di sci a Cortina è infatti qualcosa di speciale che va oltre l’aspetto sportivo, comunque importantissimo e affascinante per chi è appassionato di sport e ama la montagna. Avremo gli occhi del mondo addosso e dovremo farne una grande occasione per tutto il nostro Paese”.
“La nostra sfida – conclude Benetton – sarà realizzare un grande evento facendo dialogare sport e ambiente, valorizzando i giovani e lavorando su grandi eredità, sia infrastrutturali che di conoscenze ed esperienze”.

www.fisi.org

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri