Sci nordico
martedì 5 dicembre 2017
Dopo Scardoni, anche Pellegrini ritrova la Coppa del Mondo

La Coppa del mondo di sci di fondo torna ufficialmente in Valle d'Aosta. In lettera inviata dalla Federazione Internazionale alla FISI, sono state assegnate a Cogne le due gare del 16 e 17 febbraio 2019, rispettivamente una sprint in tecnica libera e una 15 km maschile e una 10 km femminile in tecnica classica, nella settimana che precede i Mondiali di Seefeld. L'ultima volta che il circuito approdò nella località valdostana fu nel 2006, quando Eldar Roenning vinse la 15 km maschile e Virpi Kuitunen si impose nella 10 km femminile. In totale Cogne è stata teatro di una gara di coppa in altre cinque occasioni: nel 1984, 1986, 1992, 2001 e 2002.

domenica prossima va in scena invece la terza tappa di Coppa del mondo sulla pista di Davos. Si comincia sabato 9 dicembre con una sprint in tecnica libera alla quale prenderanno parte Federico Pellegrino (che sulla pista svizzera si impose nel 2014 e 2015), Michael Hellweger, Enrico Nizzi, Francois Vierin, Elisa Brocard, Ilaria Debertolis, Greta Laurent, Debora Roncari e Lucia Scardoni, mentre domenica 4 dicembre si disputeranno una 15 km TL maschile con Stefano Gardener, Manuel Perotti e Giandomenico Salvadori e una 10 km TL femminile con Elisa Brocard, Ilaria Debertolis, Caterina Ganz (all'esordio stagionale), Sara Pellegrini, Lucia Scardoni e Giulia Stuerz.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri