Società
martedì 6 febbraio 2018
I risultati degli Junior Ski Camp Race

“Domenica 4 febbraio sulla pista Costabella al Passo San Pellegrino si è svolto uno Slalom valido per il Grand Prix Eurovita categoria Ragazzi Allievi e Trofeo Lattebusche per le categorie Super baby / baby cuccioli. Ottimo come sempre il lavoro dei Tecnici di Junior Ski Camp che si sono occupati delle tracciature rimanendo in pista fino a tardi il Sabato pomeriggio per garantire il miglior svolgimento della manifestazione organizzata dallo Sci Club Carive di Mestre. Si comincia come da programma con la categoria Allievi dove al femminile Valentina Biasizzo (ski1) si piazza al 4 posto (garantendosi la qualificazione alla fase regionale dell' ex Trofeo Topolino) seguita al 5 posto dalla sua compagna Denise "Cosmica" Cosma (sc Mestre). Buona anche la prova di Gemma Santi (Uoei) al rientro da un infortunio in allenamento. Al maschile molto buone le prove di Tommaso Gaetani (Carive) e Guglielmo "Guly" Marmini (ski1) e di uno stoico Alessandro Moro (Carive) che nonostante un errore che lo mette fuori gara decide di ripartire e concludere ugualmente la sua prova. Come accade spesso ultimamente è con la categoria Ragazzi che i Blues di Junior Ski Camp si esaltano maggiormente e infatti al femminile Asia Cremonese (ski1) non lascia nulla alle avversarie e va a cogliere la sua prima vittoria in stagione (insieme alla qualificazione alla fase regionale del Trofeo Alpe Cimbra). Al maschile che dire...Jacopo Borsatto (ski1) è talmente in forma quest'anno che pur non sciando sui suoi livelli infligge distacchi importanti e vince per la quarta volta consecutiva (scontata la qualificazione al Trofeo Alpe Cimbra) seguito al 4 posto dal suo compagno Giovanni "Feller" Senter (ski1). A seguire il Trofeo Lattebusche dove i più piccoli dei Blues si fanno onore al femminile con Ludovica Cesaro (ski1) categoria Cuccioli che al suo secondo slalom con il palo alto dimezza il distacco patito nella gara precedente e rimane in corsa per la qualifica ai Regionali, al maschile con un ottimo 5 posto di Giorgio Berto (ski1) che nonostante un grave errore nel finale arriva a meno di un secondo dal vincitore. Tutti al traguardo a conquistare punti i suoi compagni Sebastiano Scarpa, Nicola Accordini, Marco Senter e Gildo Moscato (ski1) che gara dopo gara dimostrano una continua crescita a dimostrazione dell'ottimo lavoro che stanno svolgendo i Tecnici. Ho lasciato volutamente per ultimo il più piccolo del gruppo il nostro Baby Marco Torresin (ski1) che durante il riscaldamento era in palla e pronto a scatenare l'inferno in gara ma che purtroppo si è dovuto arrendere per essere stato male a pochi minuti dallo start, ci ha provato lo stesso con grande onore ma la sua prova è terminata dopo poche porte. Al nostro piccolo eroe i più sinceri auguri di pronta guarigione da tutto lo Staff di Junior Ski Camp.”

nota stampa Junior ski camp

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri