Skialp
mercoledì 21 novembre 2018
Esordio all'Adamello ski raid per lo sci alpinismo

Esordio stagionale per quattro sci alpinisti di Fisi Veneto domenica 25 novembre. Guidati dal tecnico Luca Palla, Pietro Festini Purlan (Valpadola), Mattia Tanara (Sci Cai Schio), Beatrice Colleselli (Sci nordico Marmolada) e Sara Mondin (Sc Valdobbiadene) gareggeranno
all’Adamello Ski Raid Junior, evento che tradizionalmente apre la stagione dello sci con le pelli e che sarà valevole per l’assegnazione del 25° Memorial Fabio Stedile.
Si gareggerà sulle nevi del ghiacciaio Presena, nel cuore del comprensorio sciistico Pontidilegno-Tonale: a sfidarsi saranno Cadetti e Juniores. La gara, una nazionale giovani, sarà individuale a tecnica classica, come accaduto lo scorso anno.
Le partenze verranno date nella zona di Passo Paradiso, raggiungibile tramite l’omonima cabinovia, e si susseguiranno dalle ore 10 alle 10,45. I primi a prendere il via saranno i cadetti maschi, seguiti dalle cadette e dalle junior donne (10,10) e, infine, dagli junior maschi (10,45). Lo scorso anno s'imposero Andrea Prandi e Giulia Murada tra gli junior, emulati tra i cadetti da Matteo Sostizzo (da oggi fino a domenica impegnato in un raduno con la nazionale a Cervinia) ed Erika Sanelli.
La sfida junior sarà un'interessante anteprima dell'Adamello Ski Raid a coppie che tornerà come tappa del circuito internazionale La Grande Course domenica 7 aprile 2019.
"La gara di domenica sarà per noi un test dal quale trarre utili indicazioni per i prossimi appuntamenti" spiega Luca Palla. "La preparazione autunnale non è stata delle più facili, a causa delle condizioni meteo difficili. Ma con le prossime uscite saremo prontissimi per gli appuntamenti importanti delle prossime settimane, vale a dire i campionati italiani di metà dicembre e inizio gennaio. I ragazzi sono carichi e non vedono l' ora di gareggiare".

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri