Snowboard
mercoledì 12 dicembre 2018
Giulia Gaspari nella sua Cortina per la Coppa di snowboard

«Ormai ci siamo, oggi Carezza e poi, sabato, sulla pista di casa di Cortina. Sono serena, senza pressioni, fisicamente sento di aver recuperato le energie che mi mancavano nel primo periodo autunnale». Così Giulia Gaspari, classe 1995, portacolori dello Sci club Drusciè, oggi impegnata nell'esordio della Coppa del Mondo 2018-2019 di snowboard, con il gigante parallelo di Carezza (Bolzano) cui seguirà, sabato un, altro gigante parallelo, questa volta sulla pista di casa del Faloria. «Non mi voglio creare aspettative: il mio obbiettivo è quello di riuscire a dare il 100 per cento come in allenamento, niente di più e niente di meno. L'anno scorso l'emozione di gareggiare in casa ha giocato a mio sfavore, ma durante tutta la scorsa stagione ho imparato a gestire questo mio lato emotivo. Sono sicura che in queste prime tappe la mia squadra avrà delle belle soddisfazioni».
In gara oggi e sabato anche altre due ragazze venete: Elisa Caffont e Lucia Dalmasso.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Inserire almeno 4 caratteri