Sci d'erba
sabato 28 luglio 2012
Anche dal Giappone per il Grasski Camp di Tambre

Tambre capitale dello sci d’erba giovanile mondiale. La località bellunese ospiterà infatti da lunedì 30 luglio a sabato 4 agosto il Grasski Camp, raduno internazionale giovanile dedicato alla scoperta dei segreti dello sci d’erba, disciplina che sta conoscendo una continua crescita e che vede l’Italia come uno dei paesi di riferimento. Il raduno, proposto dalla Commissione sci d’erba del Comitato Fisi Veneto, dallo Sci club Ponte nelle Alpi e dallo Sci club Tambre, in sinergia con il Comune di Tambre e la Comunità Montana dell’Alpago, vedrà protagonisti oltre 60 ragazzi Under 15, provenienti da tutto il mondo: tra gli iscritti, infatti, oltre ai ragazzi italiani, ci sono giovanissimi atleti provenienti da Giappone, Cina Taipei, Slovacchia, Repubblica Ceca, Albania, Spagna, Austria, Germania e Svizzera. 

Ad insegnare loro i segreti dello sci d’erba, con lezioni teoriche e pratiche, saranno l’allenatore della nazionale giovanile, Gualtiero Guenza, e due allenatori bellunesi che, oltre a essere ottimi tecnici, sono anche ottimi atleti, capaci di vincere ai Mondiali e in Coppa del Mondo: Fausto Cerentin e Ilaria Sommavilla (nella foto). 

Il Grasski Camp prenderà il via lunedì, 30 luglio, con la cerimonia di apertura prevista in piazza a Tambre per le 18 e si chiuderà sabato 4 agosto, sempre alle 18 a Tambre. Da venerdì 3 a domenica 5 è in programma una tre giorni agonistica nella quale sono in programma le gare finali della Children Fis Schueler 2012 e due gare Fis per le categorie maggiori. Venerdì 3 si svolgeranno le gare di slalom Fis Schueler (prima manche alle 14.30, seconda alle 16.30), sabato 4 è in programma il gigante  Fis e Fis Schueler (10.45 e 15), domenica 5 la Supercombinata Fis (alle 10 il SuperG, alle 13 lo slalom). 

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.

Inserire almeno 4 caratteri