Sci nordico
sabato 17 febbraio 2018
Comarella e Scardoni none nella staffetta olimpica

Continua il dominio norvegese a PyeongChang 2018 nello sci di fondo. Infatti, la Norvegia ha vinto la staffetta femminile e conquistato la decima medaglia olimpica, così suddivise: 4 ori, 4 argenti e 2 bronzi. Svezia e Russia invece hanno completato il podio rispettivamente al secondo e terzo posto. Proprio quest'ultimo team ha chiuso le due frazioni a tecnica libera al comando, per poi abdicare in favore dei poker svedese e norvegese. Nella tecnica classifica Marit Bjoergen ha quindi imposto il suo ritmo e costretto Stina Nilsson ad arrendersi qualche centinaio di metri prima del traguardo senza darle l'opportunità di chiudere con una "volata".

L'Italia invece, ha chiuso al nono posto la competizione. Il team azzurro era composto da Anna Comarella all'esordio alle Olimpiadi nella staffetta, Lucia Scardoni, Elisa Brocard e Ilaria Debertolis che è stata schierata come ultima frazionista. Le fondiste italiane hanno terminato al decimo posto i primi 10 km, per poi guadagnare una posizione.

Parla Anna Comarella dopo la staffetta 4x5km femminile: "Oggi mi do un 6/7. E' stata una gara tosta: sul piano iniziale ho fatto fatica, poi in salita mi sentivo bene e sono tornata vicino alle avversarie che però andavano veramente forte. Già dal primo giro avevo un po' di distacco e nel secondo giro ho recuperato qualche metro. Al cambio infine sono arrivata decima quindi non è andata come speravo purtoppo. Domenica spero di fare la 30km in classico ma devo ancora parlare con i tecnici".

Lucia Scardoni: "Oggi mi sentivo meglio degli scorsi giorni e sono abbastanza contenta. Ho cercato di avvicinarmi alle avversarie che avevo davanti e ci sono riuscita. In seconda frazione c'erano le più forti, quindi sono soddisfatta. In più sono stata lanciata da Anna Comarella che alla sua prima staffetta alle Olimpiadi ha fatto bene. Tra una settimana farò la 30 km".

Ordine di arrivo staffetta 4x5 km femminile PyeongChang 2018 (Kor):
1 NOR 51:24.3 0.0
2 SWE 51:26.3 +2.0
3 OAR 52:07.6 +43.3
4 FIN Finland 52:26.9 +1:02.6
5 USA 52:44.8 +1:20.5
6 GER 53:13.7 +1:49.4
7 SUI 53:15.8 +1:51.5
8 SLO 53:55.7 +2:31.4
9 ITA 54:22.0 +2:57.7
10 POL 54:30.9 +3:06.6

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri