Snowboard
mercoledì 28 giugno 2017
Coppa Mondo snowboard, Cortina al lavoro per le gare di dicembre

Cortina_28_Giugno_2017_ Giornata di intenso lavoro per il Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo di Snowboard di Cortina d’Ampezzo, che andrà in scena sabato 16 dicembre 2017. Oggi sulle piste del Faloria – in versione estiva – si è svolto un importante sopralluogo con il responsabile Fis Uwe Beier, accompagnato dal Comitato Organizzatore. Obiettivi della giornata erano l’analisi tecnica del tracciato in vista di una importante novità per la prossima edizione.

Alle ore 19.00, si disputerà infatti lo slalom gigante, che fa seguito alle due precedenti edizioni che hanno visto competere gli atleti nello speciale parallelo. Da un punto di vista della tecnica e dello stile, quello alpino, le due discipline sono legate da un fattore comune, ma da un punto di vista della preparazione della pista e dello spettacolo, questo si può considerare un passo avanti, o meglio un impegno maggiore. La partenza infatti dovrà essere spostata più a monte, si garantiranno così lunghezza e dislivello come da protocollo FIS. anche le riprese televisive, punto di forza della Coppa del Mondo, che verrà trasmessa in diretta.

Oltre alle novità tecniche, altre importanti conferme: le riprese televisive, che trasmetteranno in diretta mondiale la Coppa del Mondo; la seconda edizione del Fis Snow Kids e l’intenzione di investire sulle attività collaterali e di engagement.

Questi due elementi, rappresentano la volontà di tutto il sistema sport di Cortina, di far diventare la Coppa del Mondo di Snowboard una classica, che, assieme allo sorella maggiore Coppa del Mondo di Sci, rappresenterà il fiore all’occhiello degli eventi Fis che ci porteranno al Campionato Mondiale del 2021.

Comincia infatti quest’anno una prima fase della collaborazione con la Fondazione Cortina2021, rappresentata dal responsabile del settore sport, Alberto Ghezze, che ha preso parte al sopralluogo.
“Una delle legacy più importanti del Mondiale 2021, sarà quella di riuscire a creare una squadra compatta che lavori nel settore degli eventi sportivi invernali, tanto più in questo specifico caso, dove le persone sono già coinvolte sia nel Mondiale che nelle due Coppe del Mondo, dichiara Alberto Ghezze”.

Il fatto che Cortina possa vantare due importanti eventi mondiali, oltre che essere un orgoglio, rappresenta anche l’occasione di portare innovazione sia nell’organizzazione che nello sport. La forza della Coppa del Mondo di Snowboard è da sempre stata il coinvolgimento a 360 gradi del territorio, lo vediamo dal numero di volontari sino al coinvolgimento delle attività economiche. L’amministrazione comunale sarà quindi di supporto per la crescita e la continuità della manifestazione, dichiara l’Assessore al turismo e allo sviluppo Valerio Giacobbi.

Il Presidente dello Snowboard Club Cortina Denis Constantini: “L’edizione dello scorso inverno ha lasciato soddisfatti federazione e partner. Adesso l’obiettivo è dare forza di comunicazione all’evento e attirare maggiore pubblico, anche dalle vallate vicine e dal Cadore.”

fonte: comunicato stampa Snowboard World Cup Cortina

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri